1996. Eugenio Bagnoli consegna alla pianista il I premio 

"Una città per la musica"

Eugenio Bagnoli (1920 - 2009). Direttore artistico per molte stagioni al Teatro La Fenice di Venezia, per quarant’anni docente di pianoforte principale presso il Conservatorio “Benedetto Marcello” di Venezia ed ha insegnato anche ai corsi di perfezionamento di Tanglewood (USA). Direttore del Fondo Ottorino Respighi della Fondazione Giorgio Cini di Venezia, dove ha fondato nel 1991 e diretto i Corsi di alto perfezionamento per pianoforte e musica da camera “Incontri e dialoghi sulla musica”.

 Michelangelo Antonioni si complimenta con Sara Matteo a termine del concerto tenuto al Palaparioli di Roma. La pianista gli dedicherà un bis con una Mazurka di Chopin

La pianista (a dx) con Massimo Pradella pianista, violinista e direttore d'orchestra alla Rai e Laura Padellaro


          Breve iter artistico

Sara Matteo, romana, si è diplomata in pianoforte presso il Conservatorio di Musica S.Cecilia nel 1996, e qui si è anche diplomata nel 1998 al Corso Superiore di Musica da Camera con il M° Lenzi.  Da bambina ha iniziato lo studio sotto la guida della Prof. Magnaschi-D’Ettorre amica e collaboratrice del grande Arturo Benedetti Michelangeli. Ha poi frequentato il Conservatorio di S. Cecilia e si è diplomata  sotto la guida della Prof. Pistillo.  Qui ha ottenuto la laurea di II livello con il massimo dei voti nel 2006. Ha iniziato giovanissima l’attività concertistica e annovera al suo attivo molti concerti sia come solista che con formazioni da camera per varie associazioni musicali, sale e teatri.

 

  • Tra gli impegni più importanti ricordiamo:
  • 1991, Hotel Plaza di Roma su invito del Presidente dell’UNIRE, On. G. Zurlo.
  • 1994, Centro Culturale Fidia, fondato dallo scultore Alfiero Nena, Galleria Banchi Nuovi, Teatro “Le Salette”, Basilica di S. Giovanni dei Fiorentini con un concerto per la pace a favore delle popolazioni del Burundi, presente l’Ambasciatore.
  • 1995, tre concerti nell’ambito dell’Estate Romana: due ai giardini di Castel S.Angelo e un terzo in piazza S.Cecilia in Trastevere. Nel dicembre di questo stesso anno suona al Centre Saint Louis de France su invito dell’Ambasciata di Francia e del Museo Parigino a Roma.
  • 1996, ancora con l’Estate Romana un concerto al Palaparioli alla presenza di Michelangelo Antonioni. Al grande regista commosso la pianista dedica un bis.
  • Nel luglio, su invito dell’Accademia “Lorenzo da Ponte” suona al Palazzo Barberini con la violinista Erico Sumi. Riceve lo sprone e l’insegnamento del Maestro Massimo Pradella pianista, violinista e direttore dell’orchestra della Rai.
  • Vince due primi premi assoluti nei concorsi nazionali. “Una città per la musica” di Genzano e “Acquasanta Terme” (AP).
  • Dopo un concerto con l’Astra Roma Ballet tenuto al Teatro dell’Orologio di Roma è regolarmente invitata a suonare per la stagione musicale dello stesso. Tiene lezioni-concerto in molti licei e Istituti Superiori della Capitale.
  • 1997, maggio; su invito della Presidente dell’Associazione ARCEM, M° Lilian Marengo Zafred, suona all’Auditorium Cavour di Roma, e nello stesso mese, con il patrocinio dell’ONU e UNICEF si esibisce ad Acuto (FR) in occasione del Forum Internazionale dei Diritti del Bambino organizzato dai Bahai d’Italia.
  • 1998, “Nel nome di Francesco”, Basilica di S.Lorenzo fuori le mura a Roma: concerto di beneficenza organizzato dall’EIP (Ecole Instrument de Paix) e patrocinato dall’UNICEF a favore dei Comuni dell’Umbria e delle Marche (Roccafranca di Foligno e Pioraco) colpiti dal terremoto.
  • Ha frequentato il corso quadriennale di studi di Alto Perfezionamento pianistico alla Fondazione Cini di Venezia sotto la guida del M° Eugenio Bagnoli .Qui nel novembre 1998 e poi nel 99, nella sala degli arazzi, ha tenuto due concerti nell’ambito dei “Concerti del gruppo di Studio Ottorino Respighi” con grande risonanza di stampa e con l’apprezzamento del pubblico e della critica.
  • Nel 1999 ha effettuato una registrazione per la Radio Vaticana che viene messa in onda nel luglio dello stesso anno.
  • Nel 2000, in un viaggio ad Edimburgo, conosce il Maestro compositore Giancarlo Menotti fondatore del Festival dei Due Mondi di Spoleto. Suona i “Quadri di un’esposizione” di Musorgskji nel suo castello.
  • Vince una borsa di studio come assistente pianistica alla Rowan University di Philadelphia (USA)
  • In duo con la cantante Enrica Garbini ha proposto concerti con repertori interamente dedicati a Filippo Marchetti; Di rilievo il concerto tenuto nel teatro “F. Marchetti” di Camerino
  • Conosce il Maestro Sasha Bajcic, concertista di fama internazionale, di origine serba e proveniente dal Conservatorio Ciaikowskji di Mosca, esponente di spicco della cosiddetta “scuola russa”; prosegue con lui il perfezionamento pianistico.
  • Il 24 aprile del 2002 tiene il concerto inaugurale al teatro del Casinò di Sanremo insieme con la soprano Enrica Garbini interpretando pagine pianistiche e romanze da salotto francesi fra 800 e 900
  • Nel 2003 è invitata a suonare per i Concerti del Tempietto ed esegue quattro concerti alla “Casina delle civette” di Villa Torlonia e al Teatro Marcello.
  • Affianca all’attività concertistica quella didattica e di accompagnamento pianistico presso varie scuole di musica.
  • L’emittente televisiva Telesalute la invita diverse volte alla trasmissione “Buongiorno Italia”.
  • Nel settembre 2003 fonda la Scuola di Musica “Anton Rubinstein” (www.antonrubinstein.net ) di cui diventa direttore artistico insieme col pianista Sasha Bajcic. Elemento di distinzione della scuola è il corso di alto perfezionamento pianistico secondo i metodi della scuola russa: un unicum per l’Italia centromeridionale.Due anni dopo si aggiunge anche il Corso di Perfezionamento Flautistico con Michele Marasco
  • Nel maggio 04 suona alla Sala “Risonanze” dell’Auditorium-Parco della musica di Roma nell’ambito della manifestazione inter-multidisciplinare “I laboratori dell’arte”. Solista
  • Con i bambini della scuole di musica, sez. Propedeutica musicale, riceve il premio internazionale EIP-Ecole Instrument de Paix “Piccole voci di pace”. www.eipitalia,.it
  • L’associazione “Anton Rubinstein” si gemella con il Teatro della Forma di Centocelle e organizza una serie di concerti a tema con la presentazione critica del filosofo-musicologo Romeo Ceccarelli Paxton, il maggior conoscitore di Sviatoslav Richter in Italia
  • Sanremo (IM). 31 maggio 2004, Teatro dell’Opera del Casinò di Sanremo “En forme de poire” concerto di ghiottonerie musicali francesi tra ‘800 e ‘900. Suona come solista, accompagna la cantante E. Garbini e a 4 mani con Giovanni Rosati
  • Frasso in Sabina (RI), 9 agosto 2004, XV edizione FrassoMusica. Solista
  • Frasso in Sabina (RI), 11 agosto 2004, XV edizione FrassoMusica. Solista e con flauto F. De Simone.
  • Roma, 11 dicembre 05. Auditorium-Parco della musica Viale De Coubertin: Concerto di chiusura alla tre giorni di “Flautissimo” con Michele Marasco flautista
  • Pisticci (Matera) 27 dicembre 05. Accademia pianistica Lucana F. Busoni. Recital pianistico. Solista
  • Roma, Cinecittà. Trasmissione Rai Uno “I raccomandati”. Suona Chopin e Debussy
  • Poggio Moiano (RI) 21 ottobre 06. Gran Gala di beneficenza a favore Croce Rossa Italiana
  • Velletri (RM),Colle Ionci, 3 febbraio 2007. Associazione Culturale Colle Ionci. “Strada Nascendo” a quattro mani con il pianista Massimiliano Chiappinelli
  • Catanzaro. 20 aprile 07. Palazzo dei Nobili. Concerto per flauto (Paolo Taballione) e pianoforte
  • Roma, 18 maggio 07. Sala Baldini. Concerto per pianoforte e flauto con Michele Marasco
  • Caprile, Roccasecca. 1 settembre 07, Festival Severino Gazzelloni. Concerto di chiusura per flauti, voce e pianoforte.
  • Roma, 28 settembre 07. Interpreta Bach nella presentazione del libro di Andrea Frova, “Bravo Sebastian” presso la libreria Il Mattone in Via Bresadola 14, presente l’autore.
  • Roma 7 dicembre 07. Auditorium Parco della Musica. Flautissimo. Concerto per flauto e pianoforte con Michele Marasco.
  • Roccasecca (FR) 9 dicembre 07. Concerto per flauto e pianoforte con i vincitori del Premio Severino Gazzelloni 07.
  • Roma 21 maggio 08 Agimus - Accademia di Ungheria Via Giulia 1. “Suona francese”Concerto per flauto e pianoforte con Michele Marasco.
  • Firenze Villa La Pietra. 10 marzo 10 Concerto con Anita Olivieri Passeri e Michele Marasco. Da solista interpreta “La tempesta” di Beethoven
  • Firenze. Museo Nazionale del Bargello. 11 Marzo 10 Un duo formato dal flautista Michele Marasco e dalla pianista Sara Matteo ha animato la serata dell’11 marzo con musiche di Panni, Beethoven e Cavallari.
  • Pomezia (RM) 30 maggio 10 Concerto per violino e pianoforte con la violinista Lisa Lantz. Chiesa arcipretale di S. Benedetto
  • Matraia Capannori 30 giugno 10, Lucca Estate in Villa – Villa Guinigi. Concerto con Michele Marasco e Stefano Agostini Flauto e Sara Matteo pianoforte
  • Roma, 3 aprile 2011. Sala Baldini Incontri Musicali Severino Gazzelloni. Ore 12.00, 15.00, 18.00: tre concerti con Michele Marasco, Andrea Oliva, Paolo Taballione, A. F. Colaianni, Rien de Reede e con altri flautisti internazionali
  • Roma 3 dicembre 2011, Auditorium Parco della Musica. Flautissimo. Concerto “Grande musica Italiana” per flauto e pianoforte con Michele Marasco.
  • Frosinone, 22 gennaio 2012, Salone del Palazzo della Provincia: “Omaggio a Severino Gazzelloni Festival flute ensemble” con Michele Marasco, F. A. Colaianni e altri. Accompagnatore al pianoforte.
  • Roma, 16 aprile 2012, Sala Baldini, Incontri musicali Severino Gazzelloni. Happening internazionale di flauti con Andrea Oliva, Michele Marasco, Luciano Tristaino, F. A. Colaianni accompagnati da Sara Matteo
  • Roma, 27 aprile 2012, Biblioteche di Roma, Biblioteca Nardi: Il pianoforte a 4 mani. Suonano insieme Sara Matteo e Christian Cecere
  • Roma, 10 giugno 2012 a Basilica di Sant'Agostino in Roma, accompagna la "Petite Messe Solennelle" di Gioacchino Rossini con la direzione d’orchestra di Giovanni Proietti.
  • Roma, 17 febbraio 2013, Chiesa di S. Maria dell’Orazione a Via Giulia: con l’organizzazione dell’Associazione Gruppo Musicale Sallustiano suona con l’Ensembre d’archi “All string” accompagnando al clavicembalo pezzi barocchi.
  • 14 aprile 2013, Sala Baldini di Roma, maratona musicale dedicata agli “Incontri musicali Severino Gazzelloni”. L’importante evento internazionale, punto d’incontro dei flautisti di tutto il mondo, ha avuto come organizzatori e protagonisti Michele Marasco, F. A. Colajanni e Sara Matteo. Sara Matteo ha accompagnato tutti i brani della due-giorni al pianoforte.
  • 7 luglio 2013. Roma, Palazzo Firenze, salone cinquecentesco. Commento sonoro alla sfilata di moda (Capsule couture) dello stilista greco Angelo Bratis
  • 9 gennaio 2014. Università Roma 3, Aula Magna Facoltà di Lettere, Via Ostiense 234. Sara Matteo e Christian Cecere in concerto. La musica descrittiva: quando il racconto si trasforma in suoni
  • 28 marzo 2014: 5 stagione concertistica Willy Ferrero alla Sala Riario di Ostia Antica. F.A. Colaianni al Flauto e Sara Matteo al pianoforte
  • 28, 29, 30 marzo 2014 Firenze. Scuola di Musica “Il Trillo” in collaborazione con Muse eventi musicali . Flautisti in festa Masterclass, Workshop, Concerti con Michele Marasco, Romanelli, Taballione, Tristaino ecc. Sara Matteo con la pianista Marta Cencini accompagna tutti i concerti e le master.
  • 8 agosto 2014. Roma, Castel S. Angelo Concerto con Paolo Taballione al flauto. Sara Matteo esegue da solista la ballata n. 1 di F. Chopin
  • 9 novembre 2014 Roma Basilica di S. Pancrazio. Le quattro stagioni di Vivaldi. Sara Matteo al Basso continuo
  • 14 novembre 2014. Ostia Antica, Sala Riario Episcopio. Concerto d’apertura della stagione in onore di Willy Ferrero. Solista. Musiche di Beethoven, Chopin, Debussy.
  • 15 novembre 2014. Flautissimo. Auditorium Sala Risonanze Accompagna al pianoforte  Davide Chiesa e Vincent Lucas primo flauto solista dell'Orchestre de Paris giàdei Berliner Philarmoniker.
  • 16 novembre 2014. Flautissimo. Auditorium Sala Risonanze Accompagna al pianoforte Raffaele Bifulco primo flauto al Petruzzelli di Bari
  • 10 dicembre 2014. Roma, Biblioteca Nazionale Centrale Vittorio Emanuele a Castro Pretorio. Ore 9,30. Premio internazionale Eugenia Tantucci. Suona Chopin 
  • 25 maggio 2015 Conservatorio A. Casella dell’Aquila. Suona in duo pianistico per la fase eliminatoria per la sezione “Direzione d’orchestra” al Premio Abbado

  •  

    Roma 25 novembre 2017 h. 16.  Teatro Palladium. Flautissimo 19^ Ediz. Accompagna “de l'aube à midi sur la mer” musiche di Gaubert; al flauto Alja Velkaverh I flauto Gurzenich Orchestra di Colonia. Ore 17,30 Sur l'eau;  musiche di Gaubert. Accompagna al flauto Etni Molletones  I flauto Orchestra Sinfonica “Simon Bolivar” del Venezuela.

  • Foggia 28 febbraio 2018 Conservatorio di Musica “U. Giordano”, Concerto finale Masterclass Egbert Jan Louwerse flauto. Sala San Domenico. Musiche di Poulenc Martin, Saint Saens, Taffanel, Jolivet. Sara Matteo pianoforte. Patrocinio Erasmus+, Miur-Afam

     

     
  • Molfetta (Bari) 13/15 giugno 2018 Accompagna  Master  perfeziona-mento Accademia Wagner con Davide Formisano già I flauto della Scala di Milano, della Filarmonisches Staatorchester di Amburgo, docente della Hochschule fur Musik di Stoccarda

  • Bertinoro 3/5 agosto 2018. Accompagna i Corsi di Alto perfezionamento nell’Auditorium Rocca. Docente Michele Marasco. Accompagna il relativo concerto finale con  Entroterre flute ensemble.

  •  Roma 8 dicembre 2018  h. 16.  Flautissimo 20^ Ediz. Teatro Palladium. Accompagna Andrea Lieberknecht dell’Hochschule fur Musik und Theater di Monaco. Musiche di Mozart,  Caplet, Schubert. A seguire  

    accompagna Matteo Evangelisti I flauto al Teatro dell’Opera di Roma. Musiche di Schumann, Saint-Saens, Gluck.

  •  Roma 9 dicembre 2018, Flautissimo 20^ Ediz. Teatro Palladium. Accompagna Sebastian Jacot I flauto dell’Orchestra del Gewandhaus di Lipsia

 

Sara MATTEO,  ROMA

Tel. e fax 06.40800613 – 347.8012813 - saramatteo.1@gmail.com